News

Il Pastore Belga e le sue varietà

pastore-belga-e95abc57Questa razza canina abbraccia quattro varietà diverse: Groenendael, Laekenois, Malinois e Tervueren. Si differenziano soprattutto per aspetto fisico e peculiarità.

Il Groenendael, a pelo lungo, liscio e rigorosamente nero. Le uniche zone del corpo a pelo più corto sono il muso ed la zona in prossimità delle zampe. Gli occhi sono scuri, le orecchie piccole, triangolari Groenendael, e sempre erette. È una razza molto duttile e versatile con grande efficacia nei compiti più svariati: per la guardia, la difesa, la guida per non vedenti, come cane da catastrofe, da valanga, da compagnia e, naturalmente, da pastore. Il Pastore Belga è un cane vigile e attivo, ricco di vitalità e sempre pronto all’azione.

Il Laekenois possiede pressochè le stesse dimensioni di altezza del Groenendael, il suo aspetto cambia completamente sul pelo. Infatti è molto ruvido e dona un aspetto sempre arruffato. La lunghezza del pelo è uguale su praticamente tutto il corpo. Anche i colori sono differenti, sul marrone chiaro che va dal rossastro con la possibilità di alcune macchie bianche, in particolare sulla pancia. Il cranio e il muso sono di lunghezza media. Gli occhi sono scuri e le orecchie, sono triangolari ed erette. È scattante, veloce, attento, brillante, sa discernere le situazioni e agire di conseguenza.

Esistono altre due tipologie di pastore belga: Malinois e Tervueren. Il primo risulta essere a pelo corto, unico delle quattro varietà ad esserlo. L’unico colore di tale sotto razza è fulvo carbonato, ovvero un marrone chiaro ricco di sfumature. Dato il pelo, si nota la forte muscolatura dell’animale, presente anche negli altri tipi ma meno pronunciata, anche in questo caso abbiamo proporzionalità tra cranio e muso, le dimensioni dell’animale restano invariate. Il suo temperamento vivo e vigile, unito al suo carattere sicuro, senza alcuna paura né aggressività, deve sempre apparire dall’atteggiamento del corpo e dall’espressione fiera ed attenta dei suoi occhi brillanti.

Infine, il Tervueren torna ad essere a pelo lungo, di colore strettamente fulvo carbonato con il pelo attorno al muso nero e più corto. Le altre caratteristiche fisiche sono le stesse indicate per le altre tipologie di pastore belga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *