News

Domenica 11 aprile si è concluso l’ennesimo corso di formazione di Rally-Obedience FISC

Il corso giudici rappresenta l’ultimo scalino della formazione prevista dal Dipartimento di Rally-Obedience.Un percorso di qualità, approfondito, che per ogni livello fornisce competenze e abilitazioni, perchè dare qualità alle competenze degli istruttori significa dare qualità all’insegnamento che applicheranno, e quindi benessere ai cani.
E il DIpartimento di Rally-Obedience, come tutti gli altri dipartimenti della FISC, hanno il grande merito di curare la qualità della formazione, e di formare all’interno gli istruttori che porteranno avanti il modo di insegnare gli sport cinofili, che si basa sul gioco, sul divertimento, sulla comunicazione, sulla relazione.
Il giudice di Rally-Obedience deve avere tutte le competenze acquisite nel lungo percorso di formazione anche perchè, durante le gare, è colui che guida tutti nel rispetto dello spirito della Rally-O.Per poter fare questo il giudice non deve solo conoscere alla perfezione il regolamento, ma anche quali sono i principi che regolano la Rally-O, in modo da attuare nel migliore dei modi tutti i suoi compiti: dalla preparazione di percorsi adeguati, alla gestione della giornata di gara, per finire con il giudizio dei percorsi.
La modalità ONLINE applicata in questo corso ha consentito un approfondimento elevato di tutti questi aspetti,e  tutti i partecipanti hanno superato brillantemente l’esame finale.
Complimenti a Anna Comino, Renza Brugali, Chiara Ferraresi, Ludovica Di Falco, Emilio Elia, Flavia Bordi, Iwona Koziol, Laura Pagliero, Maria Garbo, Valeria Dellepiane, ai quali auguro buon lavoro e buon divertimento.

Un pensiero su “Domenica 11 aprile si è concluso l’ennesimo corso di formazione di Rally-Obedience FISC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *