News

Trofeo delle Regioni e Coppa Italia 2018

Nel weekend appena trascorso si è conclusa la lunga stagione della rally-o. A Vauda Canavese (TO), presso il Centro Cinofilo delle Vaude, sabato 8 dicembre si è disputato il Trofeo delle Regioni, mentre domenica 9 sono scesi in campo i binomi per contendersi la Coppa Italia per ognuna delle categorie previste.
Trofeo delle Regioni.
A contendersi il trofeo erano cinque rappresentative: NordOvest, vincitori delle due precedenti edizioni, Lombardia-Emilia Romagna, Triveneto, Lazio-Toscana, CentroSud. Per le evidenti difficoltà logistiche erano assenti gli amici della Sardegna, mentre la squadra del CentroSud era presente pur a ranghi ridotti.
Ogni squadra, tranne appunto il CentroSud, ha messo in campo 9 binomi, 3 per ogni categoria. Per tutta la giornata si sono alternati binomi in campo e tifo dal pubblico, rivolto verso i propri compagni di squadra, ma anche verso quelli che mai sono avversari, bensì amici che hanno solo una divisa diversa, ma condividono la stessa gioia di divertirsi con il proprio cane fra cartelli e coni.
Per il terzo anno consecutivo il NordOvest l’ha fatta da padrone, precedendo in classifica il Triveneto, Lazio-Toscana, Lombardia-Emilia Romagna e CentroSud.
Coppa Italia.
Domenica 9 dicembre si sono svolte le gare per l’assegnazione della Coppa Italia delle varie categorie.Grande gioia nel vedere la Coppa Italia RL1 andare fra le mani della giovanissima Chiara Avallone con John Rambo BRC, davanti a Tiziana Anedda con Kira e a Maria Rubina Pica con il gigante buono Sebastian.
La Coppa Italia RL2 è stata vinta Lara Dossi, attivissima protagonista della rally-o non solo come atleta ma anche come responsabile territoriale e giudice, con la giovane e spettacolare Berenike; sul podio sono saliti Giovanni Galimberti con Chad e Francesca Massucci con Gwen.
E veniamo alla Coppa RL3, che rappresenta il livello più alto, e che ha visto gareggiare ben 36 binomi. Il livello tecnico è stato elevatissimo, e numerosi erano i binomi che aspiravano alla vittoria. Il percorso del giudice Marco Chiaro presentava alcuni passaggi particolarmente difficili, e bastava un piccolo errore per allontanarsi dalla lotta per il podio. Alla fine di questa entusiasmante gara la vittoria è andata a Rosa Fiorello con Thor, e con lo stesso punteggio netto, per una questione di secondi, al secondo posto si sono classificati Eleonora Anglesio Farina con Guinnes Cake e al terzo Fabio Magnetti con Yoshy.
Avvincente anche la gara per l’assegnazione della Coppa JL1, per i giovani conduttori: ha avuto la meglio Davide Aldini con Aaron davanti a Chiara Avallone con John Rambo BRC, Sara Ricco con Barney e Marta Avallone con Lea.
La Coppa JL3 è stata vinta da Veronica Micono con Kelly.
 
Premiazioni
Il gruppo dei DisConnectedDOG ha voluto premiare due binomi che, per raggiunti limiti di età del cane, hanno disputato la loro ultima gara: Chiara Marchina e Chobin e Chiara Moretti e Lucky. Un ringraziamento a loro da parte di tutta la rally-o per quello che ci hanno dato in tutti questi anni.
Ma altri due riconoscimenti sono stati dati alla fine della cerimonia delle premiazioni.
Il premio “Spirit of the rally” è stato assegnato a Emanuela Persia e Laura Pelletti, uniche componenti della squadra del CentroSud, che, pur sapendo che non avrebbero potuto competere per il risultato finale nel Trofeo delle Regioni, non essendo la squadra al completo, si sono comunque sobbarcate il peso di una lunga trasferta per il gusto di esserci, di vivere questa esperienza, di condividere la passione con i propri cani e con tutti gli altri amici presenti, dando una bella lezione di sportività all’insegna dello spirito delle nostra disciplina.
E infine, come sempre, abbiamo ricordato il riferimento, il papà di tutti noi, colui senza il quale tutto questo non ci sarebbe stato: Carlo Marzoli. Quest’anno il premio a lui dedicato è stato assegnato a chi rappresenta in pieno la filosofia della rally-o, coniugando la grande capacità e bravura tecnica al sempre presente sorriso, al rispetto per il cane, al continuo aiuto e supporto verso i compagni di squadra e gli avversari, anche quelli con cui sta competendo direttamente, alla passione che mette nella nostra disciplina: Patrizia Bracchi.
Ringraziamenti.
Veniamo ai ringraziamenti:
al Centro Cinofilo delle Vaude, a tutto lo staff che ha organizzato in modo perfetto questo impegnativo weekend, di meglio non si poteva fare;
a Valentina Gionco, che ha fatto parte dello staff e contemporaneamente ha contribuito alla buona riuscita dell’evento nel suo ruolo di referente per la rally-o del NordOvest;
a Fausto Bossola, che ha assistito il giudice Marco Chiaro per due giorni e 80 percorsi;
a chi è venuto in soccorso del giudice e dell ‘assistente con vin brulè, punch e bombardini;
a Marcello Tortorella per tutte le foto;
al Presidente della FISC Piero Acquaro, che ci gratifica e onora sempre della sua presenza;
a tutti i partecipanti, umani e cani, che meritano tutti quanti il premio “Spirit of the rally”;
a tutti quelli che ho dimenticato;
ad Anna Congiu, che non era con noi ma è sempre con noi;
a Carlo, grazie al quale abbiamo tutto questo e tanto altro ancora.
Classifiche
QUI le classifiche complete delle gare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *