News

Ecco il resoconto delle due gare del campionato nazionale di Rally Obedience svoltesi Domenica 11 Marzo

Pescara – Centro Cinofilo Ohana – Giudice Roberta Ciarelli
2:38,22  1:56,12  3:32,51… si risolve tutto in pochi minuti, quel giro di percorso, un cartello dopo l’altro, un errore, una soddisfazione e una risata, fino a che il cronometro non viene fermato. Ma noi lo sappiamo cosa c’è, condensato, schiacciato pressato, abbracciato in quei pochi minuti. Ci siete tutti voi, tutto di voi, come due individui, con la vostra relazione che nessuno esternamente potrebbe mai capire fino in fondo. C’è la vostra unicità che si esprime con semplicità, senza controllo, senza regole, perché francamente siete così, insieme, e non potreste essere diversamente. È stata una lunga giornata di tutto questo, di sport e divertimento, di sorrisi, di vittorie e delusioni, di esultanza e incertezza. Siamo come sempre lieti di ospitare un così gran numero di binomi, e oggi sono stati numerosissimi, specie nei primi livelli, con tanti esordi positivi. Ancor più fieri di aver presentato uno dei primi binomi Junior del Centro Sud. Noi sappiamo perché apprezziamo e amiamo questo sport, ma vedere questa stessa passione articolarsi così varia e bella in quei pochi minuti è stato emozionante. Abbiamo definito la Rally Obedience con espressioni stravaganti, un’anarchia nell’obbedienza, una dinamica che riesce a muoversi in una statica, una educata rivoluzione, perché al suo interno precisione e libertà trovano un equilibrio complesso e inusuale, e oggi, ognuno di voi, ha coraggiosamente portato avanti il proprio speciale equilibrio.
Tutti voi, tutto di voi in quei pochi minuti.
Autore:
Centro Cinofilo Ohana
​Rivoli (TO) – GARU – Giudice ​Valentina Gionco
E’ stato un onore per la nostra disciplina essere ospitati per la prima volta in una sede che senza ombra di dubbio si può considerare una delle culle della cinofilia italiana. Il campionato del NordOvest continua a fornire un gran numero di appassionati, e ai numerosi binomi veterani si aggiungono sempre più volti nuovi; ben 23 sono stati i protagonisti della categoria L1A, a dimostrazione di una passione ormai dilagante. E continua l’intrecciarsi di tecnica e divertimento, agonismo e divertimento, rispetto e amicizia. Sempre presente lo spirito della rally-o.
Autore:
Marco Chiaro
CLICCA QUI per vedere le classifiche aggiornate

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *