News

Conosciamo l’ Hoopers!

Questa nuova disciplina cinofilo-sportiva chiamata in vari modi nasce negli USA come NADAC. Viene chiamata così, perché il Club/Organizzazione americano che l’ha creata porta questo nome: NADAC = North American Dog Agility Council.
Nel frattempo in Europa è diventata una disciplina vera e propria con tanto di regolamento e non più collegata solamente al nome NADAC, ma semplicemente chiamata HOOPERS. NADAC nasce nel 1993 e inizia a sviluppare diverse varianti della disciplina dell’Agility. Una di queste era NADAC-Agility. Da allora… molti appassionati in Europa hanno iniziato a praticarla, non solo più come un ripiego all’Agility, ma come una disciplina cinofilo-sportiva vera e propria.
La filosofia dietro HOOPERS è molto diversa da quella dell’Agility. Si tratta sempre di eseguire un percorso, dove il cane passa attraverso degli attrezzi come il Hoop, il Gate, il Barrel, il Tunnel e lo Slalom… ma la grande differenza sta nella conduzione e nel lavoro a distanza.
All’ interno di un percorso o di una sequenza il conduttore non corre con il cane, ma sta in una zona limitata, chiamata anche zona di conduzione.
I segnali di conduzione/navigazione sono prevalentemente vocali, ma in alcuni punti anche gestuali.
Questo dettaglio è fondamentale, perché cambia completamente la visione del training e l’approccio iniziale a questa magnifica disciplina.

Margherita Pescollderungg, Responsabile Nazionale di Hoopers-Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *