Abilità Olfattiva Ludico Sportiva – A.O.L.S.

 

 

Olfatto e gioco: sport e divertimento

 Il nome che le è stata attribuita è Abilità Olfattiva Ludico-Sportiva con questi significati:

  • abilità, perché alla naturale capacità del cane di utilizzare l’olfatto si sposa la determinazione e la perizia di svolgere un compito prestabilito;
  • olfattiva, perché l’olfatto è il vero protagonista di questa disciplina;
  • ludica, perché è e deve rimanere divertente qualsiasi attività che svolgiamo con il nostro cane, divertente per lui e divertente per noi;
  • sportiva, perché sia da stimolo per i proprietari lavorare quotidianamente con il proprio cane e cogliere l’occasione in gara di condividere con altri le proprie esperienze e i propri progressi.

Con questi presupposti l’Abilità Olfattiva Ludico-sportiva (A.O.L-S) diventa una disciplina adatta a tutti i cani e a tutti i proprietari (riferimenti, compagni di vita, leader… fate voi!).

La disciplina

La disciplina è strutturata in tre livelli a difficoltà crescente S1, S2 e S3. Ogni livello consta di una prova di affidabilità e obbedienza e di quattro prove di ricerca di sostanze odorose.

La prova di affidabilità è propedeutica allo svolgimento delle altre prove in sicurezza per tutti i partecipanti. Le prove di obbedienza sono conseguenti alla prova di affidabilità e consentono di accrescere in modo armonico l’intesa di collaborazione con cane. Sono strutturate in un percorso sul modello della rally obedience ma a differenza di quest’ultima il conduttore che deve ricordare la sequenza di esercizi da svolgere (che sono comunque pochi per ogni livello!!).

Le prove di ricerca riguardano la ricerca di una sostanza odorosa in diversi contesti ambientali.

Si inizia con il rilevamento a terra, si passa poi a rilevare la sostanza in un ambiente determinato (un veicolo o una porzione di stanza) per terminare con la ricerca della sostanza nascosta nell’abbigliamento delle persone. Vi è poi una sezione dedicata alla ricerca di odore del conduttore su oggetti di uso quotidiano per terminare con la discriminazione dei legnetti tipica dell’obedience. L’ultima prova che certifica il buon lavoro svolto nel tempo tra conduttore e cane riguarda la capacità di individuare e segnalare la sostanza odorosa tra altre sostanze (prova controllata).

Ogni prova garantisce un punteggio iniziale a cui verranno sottratti punti per le penalità commesse. E’ richiesto al cane di segnalare il ritrovamento scegliendo tra le modalità proposte nel regolamento. L’aderenza o meno della segnalazione a quanto dichiarato conferisce punti bonus aggiuntivi alla prova.

 

DOCUMENTI

CLICCA QUI per visualizzare il Regolamento di Formazione

CLICCA QUI per visualizzare il Regolamento di Gara

CLICCA QUI per visualizzare ALLEGATO A.O.L.S.

 

Responsabile Nazionale A.O.L.S.

Fausto Bossola

3337675165

fausto.bossola@gmail.com